Advanced Mp3 Player


+ Pop-Up Player

Foto A Caso

Statistiche Visistatori

Contatore sito
Registrarsi per lasciare un messaggio

Renato: Radano

Domenica 9 Giugno 2013  4° Memorial di nostra Figlia Debora. La Manifestazione si svolgera' presso il Centro Sportivo " Citta' di Mare " Mattine di Agropoli , ore 15,30... Intervento del Comando Carabinieri di Agropoli sul tema della Sicurezza Stradale ed esibizione di Balli Latino Americano a cura della Scuola di Ballo di Giovanni Matrone e Maria Juliano di Capaccio Scalo. Triangolare di calcio a 5 Femminile tra Angels femminile e Real Paestum Femminile A - B . Vi aspettiamo...... Grazie.

Domenica 02 Giugno 2013

mamy ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ): Sono qui...Sono così, come sono e Tu sei qui...

Chiudo gli occhi e ti vedo..Dietro quel pensiero...Dietro a quei desideri che si fanno spazio insistenti...Meravigliosamente insistenti...

Sono qui...Sono così, come sono e Tu sei qui...

A Te è dedicata ogni mia ragione di voler pensare e provare ciò che ogni giorno sento...Voler Vivere...Voler Vivere questa esistenza con Te... Ogni giorno, è un giorno di sofferenza, vivere quelle 24 ore che costituiscono una giornata, a volte, troppe volte, sembrano orizzonti insormontabili, ma qualcosa dentro al cuore e all'anima, mi spinge a “volare” in alto, più in alto di quel dolore che mi tiene stretta, quasi a soffocarmi tra le sue braccia...E così, quegli attimi atroci, dolorosi, troppo per un breve percorso di vita costituito da 16 anni... si trasformano in sorrisi...
Mi fermo...E mi commuovo...Poi...Dipingo la mia esistenza con ogni sfumatura che il Destino mi ha regalato...Osservo i movimenti della Vita...Quel dolce fluire delle sensazioni che trovano riparo tra gli istanti che vivo...
E a chi non sa più “volare” cerco di restituire una piuma delle mie Ali...Cerco di regalare quel poco di emozioni che mi fanno dire ogni giorno “Io Amo la Vita anche con tanto Dolore”, senza voler qualcosa in cambio, perchè solo così è il vero Amore per la Vita...E perchè la Vita, la mia, ogni giorno, mi restituisce già tanto...A volte fino a farmi commuovere...Ricordandomi che ogni essere umano è un Angelo...

E continuo a progettare, a non rinunciare allo scorrere della mia Vita, perchè la Vita prosegue anche così, con il Dolore che vive in me...Ma il fisico è solo un involucro, e l'anima e il cuore restano intatti....Senza essere scalfitti da tale dolore, o meglio, no, rimangono segnati, ma positivamente...Perchè ogni istante della mia Vita, per me è un grande frammento, la forte essenza del Vivere veramente il cammino che è stato disegnato per m

Martedì 12 Marzo 2013

MARY: MARY

ecco, piccola finalmente, venivo qui e non mi faceva entrare...oggi finalmente tuo padre mi ha detto dell'ok del sito e mi fa piacere, almeno c'è anche un altro posto per ricordarti con un nostro pensiero....SEMPRE E OVUNQUE DEBY....

Mercoledì 06 Marzo 2013

Renato: Prova Commenti

Commenti ripristinati

Sabato 02 Febbraio 2013

renato: Ripristino Commenti

Comunicazione a tutti i visitatori del sito di mia figlia Debora...... Da oggi sono stati ripristinati i commenti al sito..... E' stato necessario inserire un codice di sicurezza contro tutte le schifezze che venivano inserite. A fondo pagina dopo aver scritto il commento dovete digitare il codice di sicurezza che compare ogni volta , digitando anche le lettere Maiuscole se richiesto. Grazie e scusateci per il disagio. Radano Renato.

Giovedì 17 Gennaio 2013

Renato ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ): prova inserimento commento

Da oggi si possono mettere i commenti....

Giovedì 17 Gennaio 2013

Avresti festeggiato i tuoi 21 Anni, ma r...

Anche quest’anno quel 26 Agosto è arrivato. E sono 4 anni...104 giorni... da quel 17 Giugno 2008 che ha cambiato per sempre la nostra vita Un foglio immenso…Infinito come i miei pensieri…E tornare qui, tra i miei ricordi, qui dove i miei pensieri si depositano per trovare traccia indelebile del loro passaggio. Se solo avessi saputo che , la nostra vita sarebbe per sempre cambiata, non ci avrei creduto. Oggi faccio parte di quella categoria chiamata “Malati a vita”, perchè questo crimine mi ha donato questo, una sofferenza continua. Sono appesa ad un filo così sottile che a volte guardandolo in controluce, non si riesce nemmeno a distinguerne la consistenza. La mia Vita è stata drasticamente cambiata, scossa, rivalutata, riadattata, eppure nonostante tutto il dolore che in questi 4 anni ho patito, sono andata avanti, ho proseguito in questo cammino fatto di difficoltà ma anche e sopratutto di voglia di combattere per aiutare gli altri. Dopo quel 17 Giugno, potevo scegliere cosa farne della mia Vita, ed io ho scelto di ripararmi dentro essa, senza fuggire davanti al dolore, nella consapevolezza delle difficoltà continuando a vivere ogni istante con immenso amore. Perchè se c’è un cosa che ho pienamente capito, è che non ha senso rimanere lì, ad osservare il movimento senza esserne partecipi, perchè se sei solo spettatore della tua Vita, non solo non puoi arrancare nessun diritto di dire “Questa Vita non va” ma non puoi nemmeno capirne l’importanza, la grandezza che la stessa riesce a donarti, nonostante il dolore e la sofferenza che stai vivendo. Ogni vittoria nella mia Vita, ogni sorriso, ogni scoperta, ogni stringersi di più tra l’affetto degli altri, è una parte che incondizionatamente, regalo a Te, perchè Tu sei la mia Stessa Vita, perchè Tu sei i miei battiti, perchè io, da qui, riesco a percepirti, perchè ti stringo a me ogni notte, e difendo il tuo nome quando è minacciato da qualcosa che può spegnere la tua Luce... Io ti guardo con il sorriso che solo una mamma ha verso la propria creatura, e sono piena di ammirazione, per Te, sento il tuo profumo e stringo a me tutta l’intera Vita, per poterti donare ogni giorno, qualcosa da portare nel tuo domani. Ma se chiudo gli occhi, e immagino la Tua gioia, ecco che si affianca la gioia, per tutti quei ragazzi che ho avuto modo di incrociare nel mio cammino, perchè in situazioni difficili, quei ragazzi che lottano per vedere il proprio domani, e che hanno la sfortuna di essere dimenticati da tante persone, per interessi irrisori, ma non dimenticati da me,da noi che,che, nel nostro piccolo Angolo di vita stiamo cercando di portare loro una speranza di un mondo migliore. Così, ho preso tra le mani il ricordo di Te, ho sorriso con emozione e ho detto nuovamente grazie a questa giornata, nuovamente grazie a questa Vita e nuovamente grazie a Te, che vegli con amore, sulle persone che io porto nel cuore, e sempre, con tanta infinita gratitudine, vegli sul Cuore e il sorriso che ti ha dato Vita. Buon compleanno amore mio. La Tua mamma. (A TE SALVATORE BONOCORE VA IL MIO PENSIERO DI QUESTA VITA DISTRUTTA PER LA TUA IRRESPONSABILITA') Ti ricordero' ogni anno la data del suo compleanno, degli anni che avrebbe dovuto compiere, della vita che avrebbe dovuto vivere, per lei, per noi per tutti quelli che l'hanno amata. In questa ricorrenza io ti ricordero' il male che ci hai inflitto a vita, e ti ricorderò che tu vivi la quotidianità felice e spensierato. Mentre lei è lì in un muro di cemento freddo,in una piccola bara bianca. Ti ricorderò che insieme a lei hai ucciso per sempre un'intera famiglia, i suoi genitori, i suoi nonni, i suoi zii, i suoi cugini e tutti quelli che vivevano per lei. Io ho lottato con tutte le mie forze, ho speso lacrime, ho perso carezze, parole, sentimenti, emozioni, abbracci, sensazioni, sorrisi, progetti, desideri...Ho perso una Vita...Una Vita che hai distrutto con le tue mani...Con il tuo essere irresponsabile...Ed ora, ora cosa rimane di quei giorni? Dolore, tanto dolore... E non aggiungo altro...Almeno però, so di averti lasciato le mie parole oltre a tutte le emozioni e le sensazioni...E spero che un giorno, possano servirti a qualcosa...Spero inoltre, che tu abbia la forza di cambiare e di dimostrare a te stesso cos’è il significato di vivere la Vita veramente... Questo è ciò che ho da dirti...Ora non ho più parole...” Con queste mie parole, chiudo, ringraziando l'AIFVS (Associazione Italiana Familiari Vittime Della Strada) e tutte le persone che mi sono state accanto e quelle che ogni giorno continuano a farlo... mamma di Debora Radano -

Domenica 26 Agosto 2012

....................

4 anni fa, sentivo per l’ultima volta la tua voce. Chi l’avrebbe detto che poco dopo, il mio cuore si sarebbe frantumato per sempre lasciando un vuoto immenso? Io ci credevo e invece...Invece la Vita ha fregato entrambe. Tu eri tutto per me, perché sei e sempre lo sarai, parte indissolubile di me. Scorrono calde e pesanti queste lacrime, nella stessa maniera di 4 anni fa, perché certi dolori anche se in apparenza si trasformano, restano della stessa fattezza. Tutto Ciò che mi hai detto, lo porto come marchio indelebile dentro di me, nei miei gesti, nelle mie parole, nel mio vivere. Non so se sono diventata cio' che desideravi, sicuramente la tua assenza ha modificato le mie scelte, la mia vita, il mio essere. Non volevo essere qui, così, qui, così sola e smarrita. Come ora che tutto fa male, stringo gli occhi e mi chiedo ancora il perché, come se questo potesse ridarmi indietro tutto quanto ma sopratutto potesse ridarmi Te. In ogni battaglia, in ogni vittoria, in ogni sconfitta e conquista, scoperta e gioia, ti ho reso partecipe, ma non basti mai e tutto si perde nelle pieghe della malinconia. Piegata sopra questo tempo, provo a capire, provo a lasciar scivolare ciò che non è giusto trattenere ma non cambia il risultato del mio dolore. Sono in solitaria e Tu, per quanto si voglia immaginare, non ci sei. Continuerò a scrivere, poichè è la mia indole, uno slancio di anima e cuore che non posso arrestare.Tu, il mio rifugio .Vorrei vederti ancora una volta, con la Luce del mio cuore tra le tue braccia e sorriderti piena di emozione come solo Tu sapevi e sai percepire e comprendere. Quell’emozione, era celebrata come mai più mi è capitato di vivere e ogni volta che il pensiero torna a quegli istanti, io perdo la dimensione del tempo.Mi mancano i tuoi occhi dolci e puliti, quelli che mi hanno permesso di leggere con l’Anima la musica e il mondo. Mi manca la tua voce e la tua risata,Vorrei quell’abbraccio che non arriverà forse mai. Sorrido ai ricordi nella speranza di poter rivedere quel sorriso un giorno.Vorrei perdermi oltre i confini del tempo per vivermi la mia piccola Stella. L’amore mio più grande.

Domenica 22 Luglio 2012

mv

come vola il tempo.. come e volato quel maledetto giorno.. sono passati purtroppo 4 anni che sei volata in cielo.. 4 anni che non ti vedo.. 4 anni che non vedo il tuo viso.. il tuo sorriso i tuoi occhi ... la tua stupenda voce... ma perchè.... perchè dio a voluto tutto questo... perchè.. non immaggini quando mi manchi... e grazie.. che anche quelle poche volte mi vieni in sogno.. come 3 giorni fa ti ho rivista.. la mattiana non immag. come ero felice... deby mi manchi.. ti penso.. sei sempre nel mio cuore.. e in questi giorni ti penso molto... penso a quel bruttissimo periodo... un bacio piccola stella.. non ti dimentichero mai.. te lo giuro.. tvb

Giovedì 07 Giugno 2012

tvttttttttttttttttttttttttttttttttttttb

Lunedì 02 Luglio 2012

Solo gli utenti registrati possono aggiungere nuovi mesaggi, effettuare accesso.

 

Mostra num << Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>Pagina 2 di 82
Powered by Phoca Guestbook